Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose
Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose
Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose
Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose
Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose
Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose
x
Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose
Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose
Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose

VIDEO

Jewel Clean : pulitore per gioielli e pietre preziose

Bagno ad immersione per pulire i gioielli in oro e platino con diamanti, zaffiri e rubini.

Product Number : A116001

9,90 €
Quantità

Version

INFORMAZIONI

Pulisce in profondità e si prende cura di pietre preziose, diamanti, zaffiri, rubini, oro e platino senza rovinarli. L’ossidazione, la traspirazione, i cosmetici vengono delicatamente rimossi e i gioielli ritrovano la loro luminosità.

Il bagno fa brillare i gioielli.

Jewel Clean ridà luminosità ad anelli, braccialetti e altri gioielli. Si prende cura in modo ottimale delle pietre preziose ossidate e opache. Il bagno detergente protegge e purifica spille, collier, orecchini e qualsiasi altro oggetto prezioso.

Il trattamento è rapido ed efficace e non rovina i gioielli.

Il bagno è dotato di un contenitore in cui sistemare i gioielli per una pulizia semplice. Gli agenti detergenti penetrano nello sporco e garantiscono una pulizia efficace. L’estrema solubilità della formula permette un risciacquo rapido in acqua e i gioielli ritornano puliti e brillanti. Il bagno ha effetti quasi istantanei e non lascia micro-graffi o segni sulle pietre preziose.

ISTRUZIONI PER L'USO

  • Mettere il gioiello nel contenitore.
  • Immergere il contenitore nel bagno.
  • Mescolare e lasciar agire per 2 minuti.
  • Se necessario, usare la mini-spazzola immersa preliminarmente nel prodotto.
  • Risciacquare con acqua tiepida.
  • Asciugare con un panno morbido.

Per una luminosità perfetta, abbina Jewel Cloth.

Lo sapevi?

Il rosso è il colore più raro per un diamante, quindi queste pietre sono le più costose.

Il rubino e lo zaffiro, infatti, appartengono alla stessa famiglia, i corindoni. Il colore rosso rende una pietra un rubino; qualsiasi altro corindone quindi è uno zaffiro.

Lo zaffiro può quindi assumere diversi colori: rosa, giallo, arancione, verde o nero. Il suo contenuto di ferro e titanio gli conferiscono il colore più noto: il blu.

INGREDIENTI

Clicca qui

Potrebbe anche piacerti